Il Centro

Archivio news 2020

23 aprile 2020

CREDITO D’IMPOSTA PER LE SPESE DI SANIFICAZIONE ED ACQUISTO DI DISPOSITIVI INDIVIDUALI DI PROTEZIONE

L’entrata in vigore del DL liquidità contiene un ampliamento dell’ambito applicativo del credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro già introdotto con il Decreto Cura Italia, a favore dei costi di acquisto di dispositivi di protezione individuale e di altri dispositivi di sicurezza, atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale.


TIPOLOGIE DI SPESE AMMISSIBILI

  • spese di sanificazione degli ambienti di lavoro
  • spese di sanificazione degli strumenti di lavoro
  • spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale dei lavoratori
  • spese per l’acquisto di altri dispositivi di sicurezza dei lavoratori


Nello specifico il DL specifica che tra i dispositivi di protezione personale rientrano i seguenti:

  • mascherine chirurgiche, mascherine Ffp2 e Ffp3
  • guanti
  • visiere di protezione e occhiali protettivi
  • tute di protezione e calzari


Fra gli altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici o a garantire la distanza di sicurezza interpersonale rientrano i seguenti:

  • barriere protettive
  • pannelli protettivi
  • detergenti mani


AGEVOLAZIONE

L’agevolazione riconosciuta corrisponde ad un credito d’imposta pari al 50% delle spese ammissibili sostenute nel corso del 2020 fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario.

MODALITA’ DI APPLICAZIONE E FRUIZIONE
Per le modalità di applicazione e di fruizione si è in attesa della pubblicazione di un apposito Decreto Ministeriale.

SARA’ NOSTRA CURA INFORMARVI NON APPENA VERRA’ PUBBLICATO IL DECRETO MINISTERIALE

Mappa del sito