Il Centro

Archivio news 2020

23 novembre 2020

SI! LOMBARDIA - SOSTEGNO IMPRESA LOMBARDIA

APPROVAZIONE DEI CRITERI DELLA MISURA DI RISTORO A FONDO PERDUTO PER MICROIMPRESE E LAVORATORI AUTONOMI CON PARTITA IVA INDIVIDUALE, COLPITI DALLA CRISI DA COVID-19

Con delibera n. 3869 del 17 novembre 2020, Regione Lombardia ha approvato la misura “Sì! Lombardia”, che sostiene le microimprese e i lavoratori autonomi con partita IVA individuale non iscritti al Registro delle imprese, che sono stati particolarmente colpiti dalle restrizioni imposte dal contenimento del contagio da Covid-19.


Dotazione finanziaria: La misura ha una dotazione iniziale di 54,5 milioni di Euro, di cui 40,5 milioni di Euro sono riservati alle microimprese operanti nei settori maggiormente colpiti dalle ultime restrizioni.
Soggetti beneficiari: Possono beneficiare della misura le Microimprese lombarde che operano nei seguenti settori:

  • filiera trasporti persone
  • commercio al dettaglio in sede fissa di abbigliamento e calzature
  • filiera eventi (congressi, matrimoni, cerimonie, …)
  • servizi degli istituti di bellezza
  • operatori settore turistico
  • filiera sport e intrattenimento bambini
  • filiera attività culturali
  • commercio effettuato per mezzo di distributori automatici
  • esercizi commerciali al dettaglio del settore non alimentare in centri commerciali
  • ambulanti operanti prevalentemente in fiere, sagre o aree dedicate ad eventi e manifestazioni (es. eventi sportivi, concerti).

Le microimprese devono avere avuto un calo di fatturato di almeno un terzo da misurare sul periodo marzo-ottobre 2020, confrontato con il medesimo periodo marzo-ottobre 2019.
Tale requisito non è richiesto alle imprese costituite dal 1° gennaio 2019.

Possono beneficiare della misura anche i lavoratori autonomi lombardi con partita iva individuale non iscritti al Registro Imprese.

Caratteristiche dell’agevolazione:
L'Intervento consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto una tantum, di importo che varia da 1.000,00 , a 1.500 a 2.000,00 (a seconda del codice Ateco), a titolo di indennizzo per la situazione di particolare disagio, senza vincolo di rendicontazione di spese connesse.

Modalità di presentazione delle domande:
Le domande per accedere al contributo potranno essere presentate dal 23 novembre 2020 nelle sette finestre sotto riportate:

  • finestra 1, filiera trasporti persone, domande dal 23/11/2020 ore 11;
  • finestra 2, commercio al dettaglio in sede fissa di abbigliamento e calzature, domande dal 23/11/2020 ore 15;
  • finestra 3, filiera eventi, domande dal 24/11/2020 ore 11;
  • finestra 4, servizi degli istituti di bellezza, domande dal 24/11/2020 ore 15;
  • finestra 5, operatori settore turistico, filiera sport e intrattenimento bambini, filiera attività culturali, commercio effettuato per mezzo di distributori automatici, domande dal 25/11/2020 ore 11;
  • finestra 6, esercizi commerciali al dettaglio del settore non alimentare in centri commerciali domande dal 25/11/2020 ore 15;
  • finestra 7, ambulanti operanti prevalentemente in fiere, sagre o aree dedicate ad eventi e manifestazioni (es. eventi sportivi, concerti) domande dal 26/11/2020 ore 11.

Ti invitiamo a contattarci per ulteriori informazioni o chiarimenti e per verificare la fattibilità progettuale.

Contatti

Mappa del sito