Servizi

Analisi su materiali metallici e failure analysis

I nostri tecnici sono in grado di eseguire un’ampia varietà di test specifici, con una particolare specializzazione in tutto quanto riguarda i materiali metallici: acciai, ghise, leghe leggere e metalli non ferrosi.

La redazione di un rapporto completo da parte di un tecnico analista specializzato è il vero valore per la tua azienda, per guidare le scelte di produzione e portare concreti miglioramenti.

ANALISI METALLOGRAFICHE

Analisi con strumenti ottici e metallografici, a seguito di opportune preparazioni, con cui è possibile caratterizzare la struttura del metallo, individuare anomalie e determinare i trattamenti eseguiti sul materiale.

  • Microscopia ottica
  • Microscopia elettronica (SEM)
  • Macrografia
  • Frattografia
  • Analisi microstrutturale
  • Determinazione inclusioni
  • Impronta Baumann o Wragge
    • Metodi che permettono di mappare la distribuzione dello Zolfo (impronta Baumann) o del Piombo (impronta Wragge) all'interno di un prodotto metallico.
  • Determinazione grossezza del grano
    • Misura della grossezza del grano apparente per tutte le leghe. In particolare per gli acciai, valutazione del grano austenitico secondo i metodi Béchet-Beaujard, Köhn e Mc Quaid Ehn.
  • Caratterizzazione strati superficiali
  • Caratterizzazione trattamenti termici
    • Tramite specifiche analisi è possibile risalire alla storia termica del materiale, valutando approfonditamente le caratteristiche risultanti dal trattamento ed eventuali anomalie.
  • Misurazione di microdurezza

ANALISI CHIMICHE

Analisi per individuare la composizione chimica o strutturale di materiali metallici e rivestimenti, così come la presenza di contaminanti e corpi estranei.

  • Spettrometria OES
    • Consente una precisa e simultanea determinazione dei principali elementi chimici che caratterizzano una lega metallica, è un'analisi distruttiva e prevede il prelievo di un provino tramite taglio.
  • Microanalisi SEM-EDS
    • Consente la determinazione degli elementi che costituiscono particelle, residui, strati superficiali, ossidi o fasi microstrutturali, interessando aree di dimensione microscopica.
  • Spettrometria ICP-OES
    • Consente la determinazione di specifici elementi di interesse con elevata precisione, prevede il prelievo di una piccola quantità di materiale ridotto in frammenti o trucioli.
  • Spettrometria XRF (analisi chimica non distruttiva)
    • Consente una determinazione rapida e simultanea dei principali elementi chimici che caratterizzano una lega metallica, non prevede l'alterazione
      o il danneggiamento del campione.
  • Difrattometria ai raggi X
    • In metallurgia, trova applicazione soprattutto nella determinazione delle tensioni residue in un componente meccanico, nella valutazione dell'austenite residua negli strati cementati e in altre analisi della struttura della materia.

PROVE MECCANICHE

Prove per misurare, in varie condizioni, le prestazioni meccaniche del materiale.

  • Prove di durezza
    • Misure di durezza in scale Rockwell, Brinell, Vickers e con durometro portatile.
  • Trazione
  • Piega
  • Flessione
  • Resilienza
  • Resistenza a fatica

ANALISI DI DIFETTO

Analisi complete a fronte della manifestazione di una problematica specifica, per individuarne le cause e proporre possibili soluzioni.

  • Rottura
  • Corrosione
  • Usura
  • Danneggiamenti
  • Problemi estetici
  • Mancate caratteristiche

CONTROLLI NON DISTRUTTIVI

Controlli di varia tipologia che, senza alterare il campione, permettono di determinare alcune caratteristiche del campione o di valutare la presenza di imperfezioni.

  • VT - Esame visivo
  • PT - Esame con liquidi penetranti
  • MT - Magnetoscopia
  • UT - Controllo e spessimetria con ultrasuoni
  • RT - Radiografia
  • Prove di rugosità
    • Misure della rugosità secondo vari parametri, eseguibili con strumento portatile anche sul campo, senza la necessità di prelevare un campione.
  • Repliche metallografiche
    • Analisi metallografiche non distruttive, eseguibili anche sul campo senza la necessità di prelevare un campione.

ALTRE PROVE

  • Prove di corrosione accelerata
  • Prove di resistenza a penetrazione liquidi (test IP)
  • Caratterizzazione dei rivestimenti
  • Prove di aderenza
  • Prove di resistenza di colle e vernici
  • Test personalizzati messi a punto per esigenze specifiche
    • Il nostro laboratorio è in grado di realizzare test customizzati, creando le attrezzature e le procedure per l'esecuzione della prova, al fine di fornire al Cliente un metodo di controllo specifico per il proprio prodotto.
Nota metodologica

Le analisi indicate sono eseguite secondo specifiche normative di riferimento o secondo procedure consolidate del Laboratorio.
I metodi di analisi e le normative di riferimento, così come gli eventuali criteri di conformità, possono comunque essere concordati e integrati su specifiche per rispondere pienamente alle tue esigenze.

Serve una consulenza?

I nostri tecnici possono guidarti nell’identificare quali analisi sono funzionali per le tue necessità.

Sono in grado inoltre di offrirti, insieme all’esito delle analisi, una consulenza specifica per impiegare al meglio le informazioni raccolte, evidenziando come è possibile per la tua azienda migliorare le prestazioni dei materiali, ridurre i costi e lavorare con maggiore efficienza.

Processi di reverse engineering
Processi di reverse engineering

Stai studiando un nuovo prodotto?

I nostri tecnici sono in grado di identificare i materiali con cui un prodotto-campione è realizzato, la composizione esatta delle leghe così come le lavorazioni e i trattamenti a cui il materiale è stato sottoposto.

Ti restituiremo un rapporto di analisi dettagliato con tutti i chiarimenti che possono esserti necessari.

Questo permette di accelerare i tuoi tempi di sviluppo.

Vuoi saperne di più?
Contattaci, un nostro tecnico analista ti ricontatterà al più presto.
Mappa del sito